Taranto, picchia la compagna e lei madre di tre figli trova la forza per denunciarlo. Arrestato 21enne

165 Visite

Ha picchiato la compagna che però ha trovato la forza di denunciarlo. Perché non era la prima volta che alzava le mani e lei aveva sempre subito per timore e per proteggere i suoi tre figli. In manette per maltrattamenti in famiglia, lesioni e violazione del divieto di avvicinamento è finito un 21enne, originario della provincia di Siracusa con numerosi precedenti penali e attualmente sottoposto all’avviso orale. I carabinieri sono intervenuti dopo la telefonata della vittima al 112.

I militari l’hanno soccorsa chiamando il 118. In ospedale la donna, una 25enne di Taranto, è stata medicata riportando una prognosi di 10 giorni. Dopo l’aggressione, l’uomo è stato sottoposto al divieto di avvicinamento alla parte offesa che però ha violato finendo così in carcere.

Promo