Brindisi, tenta di uccidere madre con il coltello e ferisce il padre. Arrestato 30enne

82 Visite

Ha tentato di uccidere la madre con un coltello da cucina e ha ferito il padre intervenuto per bloccarlo: un brindisino, poco più che 30enne, incensurato, in cura al centro di igiene mentale, è stato arrestato dagli agenti della Polizia di stato, intervenuti dopo essere stati allertati dai vicini di casa della famiglia.

È successo a Brindisi, in via Isonzo, nel rione Cappuccini, nel pomeriggio di ieri. I genitori sono rimasti feriti in diverse parti del corpo, non corrono pericolo di vita. Il figlio, con un passato di tossicodipendenza, dopo essere stato sedato dal personale del 118, è stato arrestato ed è piantonato in ospedale.

Promo