Nascondeva 8 chili e mezzo di eroina in un box nei pressi del porto, arrestato 43enne pregiudicato

102 Visite

Sorpreso con otto chili e mezzo di eroina, un fucile e un giubbotto antiproiettile nascosti in un scantinato, un pregiudicato di 43 anni è stato arrestato dalla polizia a Taranto e trasferito nel carcere di Brindisi. Nel corso di una perquisizione in casa dell’uomo, gli agenti hanno scoperto, chiusa in un cofanetto in camera da letto, la chiave di un lucchetto. A questo punto gli agenti hanno ispezionato i box dello stabile e tra i tanti aperti ne hanno trovato uno chiuso con un lucchetto nuovo, lo hanno aperto e hanno trovato, ben nascosti sotto un cumulo di materiale di risulta, due zainetti di colore scuro con 16 panetti di eroina allo stato puro.

Inoltre, in un armadietto in legno, e’ stata recuperata una busta di plastica con all’interno un fucile calibro 12 con canna mozza, avvolto in un panno, sigillato con nastro adesivo da imballaggio, nonche’ il giubbino e un involucro avvolto con nastro adesivo da imballaggio con 18 cartucce marca Fiocchi calibro 12.

Promo