Cinema, torna il Festival Vicoli Corti a Massafra

87 Visite

Dal 16 al 19 dicembre torna in presenza a Massafra, con la sedicesima edizione, il Festival Vicoli Corti. Cinema di Periferia, ideato e prodotto dall’associazione Il Serraglio, con la direzione artistica di Vincenzo Madaro e la consulenza cinematografica di Massimo Causo e Davide Di Giorgio. Le proiezioni si terranno al Cineteatro Spadaro di Massafra (Taranto), tra i più antichi di Puglia.

Il Festival è realizzato con il contributo del Ministero della Cultura (Direzione Generale Cinema e Audiovisivo), Regione Puglia e Apulia Film Commission, Comune di ; Massafra e le partnership di Centro Studi Cinematografici, Teatro Le Forche e il Collettivo Zeugma. C’é un segmento che riguarda la formazione per le scuole, in partnership con Giffoni Film Festival, Cooperativa Teatrale Crest e Accademia Animata’.

La sedicesima edizione si sostanzierà in 12 cortometraggi e 6 lungometraggi di caratura nazionale e internazionale, in una programmazione che ospiterà giovani autori che hanno già ottenuto importanti riconoscimenti, senza avere un’adeguata distribuzione. Quasi tutta la programmazione di lunghi e corti avrà come comune denominatore l’adolescenza e la condizione delle donne, raccontata in linguaggi e stili differenti.

I sei lungometraggi in proiezione saranno “Atlantide” di Yuri Ancarani, “Regina” di Alessandro Grande, “Brotherhood” di Francesco Castagner, “L’apprendistato” di Davide Maldi, “Stop-Zemlia” di Kateryna Gornostai, “A Chiara” di Jonas Carpignano. Nella sezione cinema per ragazzi, saranno proiettati domenica 19 dicembre due film di animazione prodotti in Italia: “Trash” di Luca Della Grotta e Francesco Dafano e “Yaya e Lennie” di AlessandroRak.

Promo