A Monte Sant’Angelo bomba davanti alla farmacia, ingenti i danni

207 Visite

Oscillano tra i 40 e i 50mila euro i danni provocati dall’esplosione di una bomba piazzata la scorsa notte davanti alla farmacia Simone di Monte Sant’Angelo (Foggia) di cui è titolare la compagna di uno dei carabinieri in servizio nel paese.

Il rumore sordo della deflagrazione ha svegliato il paese. Sul posto sono intervenuti i carabinieri che indagano a tutto tondo e che non escludono che l’atto intimidatorio possa essere una specie di ritorsione riconducibile all’attività del militare. Saranno visionate le immagini registrate dalle telecamere di sicurezza della zona.

Promo