Accoltellamento a Ravenna, fermato a Serracapriola il sospettato aggressore

155 Visite

È stato fermato dai carabinieri attorno alle 17 a Serracapriola (Foggia), sua città d’origine, l’uomo sospettato di avere accoltellato alla gola alle 17 di ieri davanti a un bar nella centralissima piazza Baracca a Ravenna, un muratore di origine albanese al culmine di un diverbio innescatosi per futili motivi.

Si tratta del 55enne Angelo Salvatore, perito meccanico che attualmente vive nella città romagnola. Le ricerche, coordinate dal Pm ravennate Angela Scorza, si erano indirizzate anche nel Milanese dove vivono alcuni suoi familiari. L’uomo, che si trovava a casa di un amico, deve rispondere di tentato omicidio aggravato e di porto abusivo di arma bianca.

Il ferito -il 38enne Adriatik Kuqja- è stato sottoposto a un delicato intervento per suturare l’ampio taglio alla giugulare andato avanti per diverse ore. Le sue condizioni restano molto gravi.

Promo