Flixbus aumenta corse da Milano in vista del Natale, numerose tappe in Puglia. Ecco quali

224 Visite

In vista del periodo natalizio, FlixBus aumenta le frequenze sulle rotte in partenza da Milano per agevolare il ritorno a casa -e il successivo rientro in città- di chi studia o lavora da fuorisede nel capoluogo lombardo. Sono circa 180 le destinazioni direttamente collegate con Milano, che dalla prossima settimana assisterà a un generale incremento della frequenza sulle connessioni operative verso le altre regioni, raggiungibili più volte al giorno anche con la possibilità di viaggiare di notte e risparmiare tempo.

Si rafforza innanzitutto la frequenza sulle rotte verso il Sud: in Campania si potrà arrivare a Napoli fino a quattro volte al giorno, e resteranno attivi i collegamenti con Salerno, Caserta, Benevento e Avellino, oltre che con svariate altre località come Pompei, Ercolano, Battipaglia, Fisciano e Nocera Inferiore.

In Puglia si potranno raggiungere Bari e Foggia fino a due volte al giorno, oltre che Taranto, Lecce, Brindisi, Altamura, San Severo e varie altre località della Murgia Barese (come Gioia del Colle), del Salento (come Gallipoli), dell’area tarantina (come Manduria) e del litorale adriatico (come Fasano).

Vengono potenziati anche i collegamenti con la Calabria, dove si potranno raggiungere fra le altre Cosenza, Rende fino a tre volte al giorno e Corigliano fino a due, la Basilicata, dove si può arrivare senza cambi a Potenza o Matera, e la Sicilia, dove è possibile viaggiare verso Palermo, Catania, Messina ed Enna. Vengono inoltre ampliati i collegamenti con le regioni del centro e le altre città del nord Italia: tra i centri coinvolti, Torino, collegata fino a 20 volte al giorno, Venezia, Roma e Firenze, raggiungibili fino a oltre 10 volte al giorno, e Genova, con cui sono attivi fino a cinque collegamenti giornalieri.

Per tutelare la salute di chi viaggia e del personale di bordo, e garantire così a tutti una piacevole esperienza di viaggio, FlixBus ha attuato, sin dall’inizio dell’emergenza sanitaria, un esaustivo protocollo di sicurezza: tra le misure incluse, la sanificazione degli autobus al termine di ogni corsa, l’obbligo di mascherina per l’intera durata del viaggio e nelle fasi di imbarco e di sbarco e la misurazione della temperatura e il controllo touch-less di biglietti e documenti al momento del check-in, oltre che l’obbligo di certificazione verde Covid-19, come da normativa vigente.

Promo