Inaugurato il binario interrato alla stazione delle Ferrovie Appulo Lucane di Modugno

[epvc_views]

È stato inaugurato oggi, dopo circa 6 anni di lavori, il nuovo binario interrato nella stazione Fal di Modugno, nel Barese, realizzato grazie ad un intervento finanziato dalla Regione Puglia con 13,6 milioni di euro di fondi Fesr. I lavori, con l’interramento di 2 km di linea ferroviaria e tre gallerie, consente anche l’abolizione di 2 passaggi a livello e la riqualificazione dell’intera area che circonda la stazione, dove verranno realizzati parcheggi, piste ciclabili e aree a verde.

Ulteriori 600 mila euro sono stati investiti per la pensilina a copertura del binario, estesa su 1.700 mq, per il filtraggio della luce e il riciclo di aria. L’azienda ferroviaria ha inoltre speso 650 mila euro per ristrutturare il fabbricato della stazione con tornelli, monitor, area wifi e biglietterie automatiche.

Negli ultimi 15 giorni la circolazione sulla tratta Bari-Grumo è stata sospesa per consentire gli ultimi lavori e oggi, alle 12, è transitato il primo treno sul binario interrato. “Impegno mantenuto” hanno detto il Presidente e il Direttore generale delle Ferrovie Appulo Lucane, Rosario Almiento e Matteo Colamussi, tagliando il nastro con il presidente della Regione Michele Emiliano, l’assessora regionale ai Trasporti Anna Maurodinoia, la prefetta Antonella Bellomo e il sindaco di Modugno, Nicola Bonasia. “La soddisfazione più grande -ha detto Colamussi- è che questa è la nostra prima grande opera che ha ottenuto il ‘sigillo’ dell’Ansfisa, l’Agenzia Nazionale per la Sicurezza delle Ferrovie”.

Promo