Testimone di nozze molesta la sposa, condannato a 20 mesi

253 Visite

Il gup del Tribunale di Lecce Michele Toriello ha condannato alla pena di un anno e otto mesi di reclusione, al termine di un processo con rito abbreviato, un 26enne di Corigliano d’Otranto, testimone di nozze dello sposo, che nel maggio scorso fu aggredito per strada, a Specchia, dallo sposo perché aveva molestato la moglie.

Il 26enne era accusato di violenza sessuale. L’aggressione è diventata virale sul web dopo essere stata immortalata con un cellulare.

Promo