Appalti truccati nella sanità a Foggia, sei persone agli arresti domiciliari. C’è anche il direttore generale degli Ospedali Riuniti

[epvc_views]

C’è anche il direttore generale degli Ospedali Riuniti di Foggia, Vitangelo Dattoli, fra i 6 destinatari di ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari nell’inchiesta chiamata Icaro della procura di Foggia per turbative di gare bandite da enti pubblici nel campo della sanità. Lo confermano  fonti investigative.

Ai domiciliari anche il direttore dell’area gestione del Patrimonio del Riuniti, il dirigente dell’area gestione tecnica della Asl, due imprenditori nel settore del trasporto aereo e un medico di Foggia. Le misure cautelari personali sono state seguite questa mattina.

Promo