Il Consiglio regionale approva l’emendamento dei 5 Stelle, la discarica Martucci riaprirà ma chiuderà nel 2025

Con un emendamento approvato a maggioranza, proposto dal gruppo del Movimento 5 Stelle e sottoscritto dai capigruppo di maggioranza, il Consiglio regionale pugliese, durante la discussione del Piano rifiuti, ha stralciato dall’elenco delle discariche in via di chiusura definitiva i lotti I e III della discarica Martucci nel Comune di Conversano (Bari).

L’emendamento, come ha spiegato la capogruppo del M5S, Grazia Di Bari, indica “una road map per arrivare alla chiusura totale del sito nel 2025, quindi anticipando dal 2027 al 2025”. La discarica, contestata dai Comuni di Mola e Conversano, da associazioni ambientaliste e cittadini, quindi, verrà riaperta ma verrà avviato il coordinamento delle attività di monitoraggio e gestione dell’intero sito.

Approvato all’unanimità anche un altro emendamento, proposto sempre dal M5S, relativo ai criteri per la definizione delle aree non idonee alla localizzazione degli impianti di recupero e smaltimento rifiuti. Pertanto, al fine di consentire una forma ampia di tutela della popolazione, con una deliberazione di Giunta regionale saranno definite le distanze minime di tutela dai centri abitati e dai siti particolarmente sensibili.

Promo