Da gennaio i dipendenti di Universo Salute con il nuovo contratto nazionale della sanità privata, l’azienda si impegna a riconoscere arretrati

25 Visite

Dal prossimo primo gennaio a tutti i dipendenti di “Universo Salute” sarà applicato il contratto nazionale Aiop – Aris sanità privata personale non medico. Lo rendono noto i sindacati che hanno partecipato all’incontro tra Regione e gruppo.

“Dopo le nostre richieste di riconoscere la piena esigibilità del Contratto rinnovato, abbiamo ottenuto l’impegno del gruppo ad aprire un apposito tavolo decentrato per il riconoscimento di un ristoro a titolo di una tantum e arretrati”, fanno sapere Cgil, Cisl e Uil che hanno concordato anche “l’avvio di tavoli di contrattazione decentrata”.

Promo