Spaccio di droga in piazza a Stornarella, tre arresti e un divieto di dimora

248 Visite

Tre persone sono state arrestate mentre a una quarta è stato notificato un divieto di dimora dai carabinieri della Compagnia di Cerignola e della Stazione di Stornarella, in provincia di Foggia, per spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso, in esecuzione di una ordinanza cautelare in carcere, emessa dal gip del tribunale del capoluogo dauno.

Nel periodo da maggio a luglio 2021, secondo quanto accertato dalle indagini coordinate dalla Procura della Repubblica, avrebbero smerciato droga in Piazza Risorgimento a Stornarella. Lo hanno accertato i militari grazie all’osservazione e al pedinamento e all’utilizzo di alcune telecamere appositamente installate che hanno registrato i movimenti dei pusher. Sono state riscontrate così una decina di cessioni: identificati gli acquirenti ai quali è stata contestata la sanzione amministrativa.

Gli incontri erano rapidi e preannunciati. Le cessioni avvenivano in aree defilate della piazza, lontano dagli occhi indiscreti, con gesti repentini, talvolta in strade adiacenti, secondarie e buie. In carcere sono finiti un 42ene e due 30enni mentre al quarto indagato, un 19enne è stato notificato il divieto di dimora nel comune di Stornarella. L’operazione è stata denominata ‘Risorgimento’.

Promo