Bari, insegnante di scuola elementare accusata di pornografia minorile agli arresti domiciliari

310

I Carabinieri del comando provinciale di Bari, hanno dato esecuzione a un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dal Gip del Tribunale di Bari, nei confronti di una 45enne insegnante di scuola elementare, indagata per corruzione di minorenni e pornografia minorile.

Le indagini hanno avuto inizio a seguito di alcune segnalazioni di genitori che avrebbero notato strani comportamenti dei figli, spesso impegnati davanti a dispositivi elettronici, pc e dirette social. Sono in corso ulteriori accertamenti per capire se ci siano altri minorenni coinvolti.

Promo