Covid, mamme di Andria segnalano feste di studenti delle scuole superiori. Controlli anti-contagio nei locali di Barletta, Bisceglie e Trani

629 Visite

Dopo le telefonate e le e-mail ripetute giunte al Commissariato di Andria nella Bat (sesta provincia pugliese) dalle madri di ragazzi preoccupate per le ‘School Party’ organizzate in alcune discoteche del territorio (Barletta-Trani-Bisceglie), gli agenti dei Commissariati di Trani e Barletta, in collaborazione con i gestori dei locali da ballo e delle strutture ricettive, hanno predisposto misure preventive e presidi evitando che si trasformassero in contesti di contagio del virus Covid19.

Le feste erano state promosse e organizzate dagli studenti delle scuole superiori. Le madri dsi dicevano preoccupate da questi appuntamenti, soprattutto per il pericolo che i ragazzi di minore età potessero confondersi con gli adulti e far uso di alcolici, preoccupazione pienamente condivisa dal prefetto e dal questore. Così la Polizia ha contattato i gestori delle discoteche di Barletta, Trani e Bisceglie, organizzando dei servizi di prevenzione mirati e di controllo per impedire assembramenti eccessivi e violazione delle normative. “L’attività di prevenzione svolta ha sortito dei risultati superiori alle aspettative”, spiega la Questura.

Promo