Nel box auto cocaina e gasolio illegale, una denuncia a Statte

449 Visite

La Guardia di finanza di Taranto ha sequestrato nell’abitazione e in alcuni box auto nella disponibilità di un pregiudicato di Statte materiali vari per la pesatura e il confezionamento in panetti di sostanze stupefacenti, 40 mila euro in contanti, 1.750 litri di gasolio agricolo, una pompa elettrica con annesso contalitri e pistola erogatrice.

Il carburante, detenuto illecitamente, veniva utilizzato fraudolentemente per il rifornimento di autovetture. L’uomo è stato denunciato a piede libero per i reati di spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di prodotti petroliferi con sottrazione degli stessi al pagamento dell’accisa. Inoltre, nell’ambito delle perquisizioni, l’attenzione dei militari si è focalizzata su un altro locale adibito a deposito, il cui ingresso era inibito dalla presenza di diversi ostacoli opportunamente posizionati per occultarne la vista.

Su autorizzazione dell’autorità giudiziaria jonica, si è proceduto alla rimozione del materiale e alla perquisizione del box che ha consentito il rinvenimento un barattolo di vetro contenente 315 grammi di cocaina, sottoposto a sequestro.

Promo