Decreto Milleproroghe, altre 26 settimane di cassa integrazione per i lavoratori ex Ilva

169 Visite

“Importante la proroga di altre 26 settimane di cassa integrazione per le imprese di rilevanza strategica nazionale. La misura presente nella bozza del Milleproroghe consentirà di sostenere tutti quei lavoratori delle grandi realtà industriali come l’ex Ilva fino alla fine di marzo 2022. Si tratta di un segnale di certo importante ma che necessita di essere accompagnato da azioni concrete da parte del governo. In questo senso, il nuovo piano industriale e quello ambientale devono rappresentare priorità assolute nell’agenda dell’esecutivo del prossimo anno”. Lo dichiara Ubaldo Pagano, Capogruppo PD in Commissione Bilancio a Montecitorio.

“Dare certezze e prospettive chiare sia sul piano occupazionale che sotto il profilo della sostenibilità è l’obiettivo numero uno da centrare quanto prima. Taranto e i tarantini aspettano da tempo che venga messa la prima pietra del progetto di decarbonizzazione e non possiamo più consentire che queste aspettative siano deluse dalle istituzioni”, conclude.

Promo