La scomparsa di Marcello Pantaleo e la misteriosa indicazione sul biglietto nell’auto che indirizza al suo computer. “Cercate lì”

1.659 Visite

Da quattro giorni non si hanno notizie si Marcello Pantaleo, 39 anni, di Santa Maria al Bagno, marina di Nardò, in provincia di Lecce.

Quel giorno Pantaleo però ha lasciato nella sua auto parcheggiata vicino a Torre dell’Alto, in località Santa Caterina, prima di fare perdere completamente le tracce, delle ‘disposizioni testamentarie’ e l’indicazione di un file sul suo pc: “Cercate lì”. Il tutto in un biglietto che l’uomo, disoccupato, convivente con i due genitori anziani e disabili, ha lasciato nell’auto.

A dare l’allarme è stato il fratello che ha spiegato come l’uomo non avesse dato segnali preoccupanti né mai manifestato volontà suicide. Per questo si confida nella possibilità di trovarlo in vita. Forze dell’ordine e volontari lo cercando per terra e per mare anche con l’impiego di un elicottero e di motovedette. L’area della ricerca è stata suddivisa in modo tale da facilitare le operazioni che vedono impegnate decine di uomini compresi unità cinofile per terra e sommozzatori.

Promo