Notte della Taranta, a Expo Dubai il 2022 arriva a ritmo di pizzica con il concerto dell’Orchestra Popolare

185 Visite

C’é La Notte della Taranta nel Capodanno dell’Expo di Dubai che attraverserà i fusi orari dei 192 Paesi partecipanti alla prima esposizione universale in Medioriente. L’Orchestra Popolare suonerà il 31 dicembre nella Al Wals Plaza, la cupola dorata nel cuore dell’Expo, dalle 15.45 alle 17.00 (in Italia dalle 12:45 alle 14).

Scenario dei grandi spettacoli di Expo, la piazza avveniristica sarà prestigioso palcoscenico per la band salentina, eccellenza mondiale nel panorama della World Music e ambasciatrice ufficiale della pizzica nel mondo. Dopo aver ospitato Ludovico Einaudi, De Gregori e Venditti, Roberto Bolle, Il Volo, Nicola Piovani, Vinicio Capossela, l’Italia celebrerà il Capodanno a Expo 2020 Dubai con La Notte della Taranta.

Il Padiglione Italia accoglierà nella notte di San Silvestro, a partire dalle 21, i musicisti Attilio Turrisi (chitarra battente), Carlo De Pascali (tamburello salentino), Giuseppe Astore (violino), Leonardo Cordella (organetto e tamburello), Salvatore Cavallo Galeanda (voce e tamburello), Consuelo Alfieri (voce e organetto), e i ballerini Lucia Scarabino, Serena Pellegrino, Ludovica Morleo, Fabrizio Nigro con il coreografo Mattia Politi. Un countdown a ritmo di tamburello, condiviso con Alessio Bertallot dj, sul palco dell’architettura ideata da Ratti e Rota, il cui concept è “la bellezza che unisce le persone”.

“I visitatori di Capodanno si immergeranno nella storia e nella tradizione del Salento -sottolinea il presidente della Fondazione Notte della Taranta, Massimo Manera- a Dubai apriamo ufficialmente i festeggiamenti per un anniversario importante: 25 anni di Notte della Taranta”.

Promo