Corruzione, task force della Regione Puglia con 3 dirigenti e 15 funzionari

46 Visite

Task force regionale per intensificare i controlli di regolarità amministrativa sulle attività della protezione civile della regione Puglia: il gruppo è composto da tre dirigenti e 15 funzionari ed è al lavoro dalla fine dello scorso mese di dicembre. È quanto emerge dalla relazione illustrata e consegnata ieri dal segretario generale della presidenza della regione Puglia, Roberto Venneri, in qualità di responsabile della prevenzione della corruzione e della trasparenza della regione, alla commissione di indagine sulla criminalità della regione Puglia, presieduta da Renato Perrini.

La task force è stata istituita lo scorso 29 dicembre, alla luce dell’inchiesta della procura di Bari che ha portato all’arresto per corruzione, in flagranza di reato, dell’ex dirigente della protezione civile pugliese, Mario Antonio Lerario, il 23 dicembre.

Promo