Spediva droga ai detenuti del carcere di Foggia, arrestata 27enne

A Foggia, i carabinieri, al termine di una indagine coordinata dalla procura, hanno eseguito un provvedimento cautelare agli arresti domiciliari nei confronti di una donna di 27 anni che deve rispondere di detenzione e spaccio aggravato e continuato di sostanze stupefacenti.

Secondo quanto emerso dalle indagini la ventisettenne spediva a un detenuto ristretto presso la casa circondariale di Foggia pacchi contenenti degli indumenti all’interno dei quali aveva nascosto della droga.

In particolare, i carabinieri hanno intercettato e sequestrato un pacco all’interno del quale è stato trovato un quantitativo di hashish, suddiviso in diversi involucri, da cui poter ricavare oltre 360 dosi. L’arresto della donna nel corso di una operazione Alto Impatto messa a segno nelle scorse ore da agenti di polizia, carabinieri e Guardia di finanza in tutto il territorio della provincia di Foggia che ha portato all’arresto complessivo di dieci persone per vari reati.

Promo