Guardia Costiera sanziona due pescatori di frodo nel porto di Monopoli

Il personale della Guardia costiera di Monopoli, nel corso di attività di contrasto alle attività illecite relative alla filiera della pesca, ha individuato nel pomeriggio di oggi due pescatori di frodo nel porto di Monopoli.

A seguito di una minuziosa attività informativa e di appostamento, i militari hanno individuato e sanzionato due diportisti che avevano illecitamente equipaggiato la propria barca (una lancia di colore blu) con diverse attrezzature da pesca professionale, quali un verricello e delle reti da posta. Utilizzo considerato illecito per chi non esercita la pesca quale professione e sanzionabile con un verbale amministrativo dell’importo da 1.000 a 3.000 euro.

Oltre alla sanzione amministrativa, sono state immediatamente sequestrate le attrezzature da pesca professionale in quanto la legge ne prevede la confisca.

Promo