Università, dalla Regione Puglia via libera alla laurea in Infermieristica a Lecce

Parere favorevole della giunta della Regione Puglia all’acquisizione da parte di Unisalento (università di Lecce) del corso di laurea in Infermieristica che partirà il prossimo anno a Lecce per 75 studenti. Lo comunica la Regione Puglia a margine della riunione dell’esecutivo. Dopo l’avvio nel 2021 del corso di Laurea di Medicina e Chirurgia in ambito MedTec (Medicina e ingegneria buomedica), l’ateneo salentino aggiunge un nuovo tassello per l’offerta formativa in campo medico.

La sede didattica sarà nel presidio ospedaliero Vito Fazzi di Lecce e la Asl è stata individuata struttura di riferimento del corso di studio. “Un risultato importante che si aggiunge a quello ottenuto negli scorsi mesi con l’avvio di uno straordinario percorso formativo che coniuga conoscenze mediche e conoscenze bio-ingegneristiche a Lecce”, dice l’assessore alla Formazione della Regione Puglia, Sebastiano Leo.

“La pandemia ha tracciato un quadro devastante sullo stato del personale sanitario nel nostro Paese, pochissime le unità rispetto alla mole di lavoro, spesso costrette a turni estenuanti e massacranti. Stiamo lavorando con una visione, con una strategia che ci consentirà di formare nuovi profili, nuove figure in ambito medico sanitario da immettere subito nel mercato del lavoro. Per questo abbiamo accolto positivamente la proposta dell’università del Salento che con questo corso di laurea da settembre 2022 consentirà a 75 studenti e studentesse di diventare presto infermieri”, ha concluso Leo.

Promo