Lavoro, 1.200 assunzioni all’agenzia regionale Arpal entro aprile. Ma il direttore generale avverte: “Servono spazi dove collocarli”

“Entro aprile dobbiamo assumere quasi 1.200 persone e non so dove metterle” perché le sedi dei centri per l’impiego territoriali non hanno spazi adeguati. Lo ha detto il direttore generale dell’Arpal (Agenzia regionale politiche attive del lavoro), Massimo Cassano, durante l’audizione in VI commissione consiliare sul futuro degli interinali e la gestione dell’Agenzia.

“Abbiamo una situazione difficilissima da gestire -ha detto Cassano- fateci lavorare in pace. I Comuni non hanno spazi”.

Promo