Tenta rapina in tabaccheria a Lecce, il proprietario lo disarma

Un tabaccaio è rimasto ferito a Lecce dopo aver reagito al rapinatore che ieri sera ha fatto irruzione all’interno della sua rivendita, in via Libertà, all’orario di chiusura. Il malvivente, vestito con abiti casual, di corporatura esile e statura bassa, indossava una mascherina anti covid al momento della rapina ed era armato di taglierino.

L’esercente, anziché consegnargli l’incasso, ha reagito, gli ha abbassato la mascherina, il rapinatore, per tutta risposta, lo ha ferito con la lama, ad un braccio e in altre parti del corpo. La vittima ha inseguito per alcuni metri, fuori dalla tabaccheria, il suo aggressore lasciando delle tracce di sangue sulla via. Del rapinatore si sono perse le tracce mentre sul posto sono giunti gli agenti della questura di Lecce e i colleghi della scientifica.

Al vaglio i filmati delle telecamere di videosorveglianza della zona

Promo