Rapina ad una tabaccheria di Lecce, arrestato 48enne

In esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, agenti della Questura di Lecce hanno arrestato il presunto autore della rapina compiuta con un taglierino la sera del 22 febbraio scorso in una tabaccheria di Lecce.

Si tratta di un 48enne accusato anche di lesioni personali aggravate. Nel tentativo di disarmare il rapinatore, sia il tabaccaio sia il malvivente erano rimasti feriti. L’uomo nelle ore successive la tentata rapina era stato denunciato a piede libero, individuato grazie alla descrizione fornita dalla vittima e dalle riprese delle telecamere di videosorveglianza.

Promo