Ucraina, rettore di Bari: Università Puglia pronte ad accogliere

“Il sistema universitario pugliese, che mi onoro di rappresentare come presidente del Curc (Comitato universitario regionale di coordinamento), ha già dato la massima disponibilità, assistiti dalla Regione per borse di studio e alloggi, agli studenti e docenti che possono frequentare qui e venire nelle università pugliesi per trovare la giusta ospitalità”.

Lo ha detto il rettore dell’Università di Bari, Stefano Bronzini, presidente del Curc Puglia, con riferimento a iniziative di accoglienza di studenti ucraini in fuga dalla guerra.

“Pace, disarmo, geopolitica”, organizzato dal Centro interdipartimentale di Ricerche sulla Pace dell’Università di Bari da Uniba con la Sezione di Bari dell’Unione Scienziati Per Il Disarmo e la Rete delle Università per la Pace. “Che se ne parli proprio oggi è molto importante – ha detto Bronzini – .

Proprio in questi giorni si rischiano censure o preclusioni e, invece, bisogna che nelle Università torni quella fucina di idee che sappia distinguere il ‘no alla guerra’ da uno slogan che a me piace di più: ‘siamo per la pace’, che è una cosa diversa e richiede molto impegno.

Nelle Università bisogna che torni l’insegnamento, l’informazione, la comunicazione, la conoscenza sui temi della pace, perché la pace richiede molto impegno, studio e sviluppo di conoscenze”.

Promo