Statale 16, la variante Bari-Mola è “un sogno inseguito a lungo dalla città”. Parola del presidente Emiliano

La variante alla Statale 16 nel tratto Bari-Mola di Bari è un “sogno per molto tempo inseguito dalla città di Bari”. Lo ha detto il governatore Michele Emiliano intervenendo alla conferenza stampa di presentazione di dibattito pubblico sull’opera infrastrutturale.

“L’opera migliorerà la viabilità e i collegamenti verso il sud della Puglia – ha aggiunto – questo investimento ha ricadute su molti cittadini, non solo dei residenti a Bari. La variante agevola anche il percorso turistico. Ringrazio i sindaci che sono i protagonisti di questo dibattito pubblico, questa discussione finirà per accelerare l’opera e non per rallentarla. Le grandi opere non si possono realizzare senza la condivisione dei territori locali”.

“Questo -ha detto il sindaco di Bari, Antonio Decaro- è un momento importante perché si apre il dibattito ai cittadini che possono portare un contributo fondamentale. La situazione attuale della statale 16 è ingestibile, ingovernabile. La congestione è quotidiana, i cittadini di Mola di Bari non riescono a raggiungere Bari nelle ore di punta. In un quartiere di Bari, Torre a Mare, abbiamo dovuto cambiare tutti i sensi di marcia per evitare gli intasamenti di estate sulla statale 16. Gli standard di sicurezza si sono abbassati di molto, per non parlare dell’inquinamento, anche di quello acustico”.

Promo