Regione Puglia, conferiti nove titoli di Maestro artigiano

385 Visite

Valorizzare, promuovere e sostenere l’artigianato: si è svolta con questo obiettivo, questa mattina nella Fiera del Levante, la giornata dedicata all’artigianato e alle eccellenze pugliesi con un doppio appuntamento: la consegna degli attestati per il conferimento del titolo a nove maestri artigiani e la presentazione del volume “Puglia Fare è Sapere – Eccellenze dell’artigianato artistico regionale”.

Il titolo di Maestro artigiano è un riconoscimento attraverso il quale la Regione Puglia ha voluto promuovere e favorire, d’intesa con le associazioni di categoria del comparto dell’artigianato, progetti di valorizzazione e recupero dei mestieri dell’artigianato artistico, tradizionale e dell’abbigliamento su misura.

Alla presenza dei presidenti di Confartigianato, Cna, Casa Artigiani e Clai, l’assessore allo Sviluppo economico, Alessandro Delli Noci ha consegnato l’attestato a 9 artigiani: Giovanni Massimo De Cataldo di Sava, Vincenzo Rizzo di Latiano, Maria Altomare di Molfetta per i servizi di acconciatore per uomo e donna; Antonella Annamaria Bellini di Castellana Grotte per lavori di argenteria ed oreficeria in oro, argento e platino; Giuseppe De Cagno di Maglie per la progettazione, realizzazione e posa in opera di luminarie artistiche; Antonio Pappadà di Specchia per lavori di ramaio e calderaio; Giuseppe Berardi, Paolo Berardi e Giandomenico Berardi di Ruvo, per la produzione di pasticceria, cacao e cioccolato, confetteria e altri prodotti dolciari.

“È un momento molto favorevole per il nostro artigianato -ha dichiarato Delli Noci- che, finalmente, inizia a ricevere grandi apprezzamenti in giro per il mondo”.

Promo