Restauri alle Isole Tremiti, Marti (Lega): “Gli interventi a San Nicola sono regolari”

106 Visite

“Gli interventi di ristrutturazione dell’Isola di San Nicola sono regolari”. Lo fa sapere il senatore Roberto Marti all’indomani della presentazione di una interrogazione al Ministero della cultura sui lavori in corso nelle Isole Tremiti, al centro di numerose polemiche e di una petizione di un movimento di cittadini su “change.org” contrari alla tipologia di rifacimento in atto.

Con l’approvazione del Piano stralcio è stato assegnato al comune delle Diomedee un finanziamento di 20 milioni di euro per la riqualificazione e il rilancio di 5 macroaree dell’isola: la zona portuale; il borgo; il complesso abbaziale; il contesto paesaggistico; le aree cimiteriali. I lavori in atto sull’isola sono stati al centro anche di una serie di controlli da parte di forze dell’ordine su richiesta di residenti.

“A seguito della sottoscrizione, da parte di alcuni cittadini, di una petizione per chiedere alle autorità competenti un’attenta verifica dello stato dei luoghi, abbiamo presentato un’interrogazione al Ministro alla Cultura per verificare che gli interventi previsti e la realizzazione degli stessi siano coerenti con le finalità previste dal Piano stralcio del 2016. Grazie all’interesse del sottosegretario Borgonzoni, non solo è stata richiamata l’attenzione sullo sviluppo del territorio ma anche sulla regolarità degli interventi effettuati sino ad ora e su quelli in cantiere” fanno sapere in una nota il senatore Roberto Marti, la deputata Anna Rita Tateo, il Coordinatore provinciale della Lega di Foggia Daniele Cusmai e il Coordinatore del partito alle Tremiti Gabriele Fentini.

Promo