Morte di Carlo Giannini in Inghilterra, la polizia di Sheffield ha arrestato un ragazzo e una ragazza. Per lui accusa di omicidio

595 Visite

Un uomo di 34 anni originario di Mesagne (Brindisi) è stato trovato morto ieri mattina in un parco di Sheffiled, nel Nord dell’Inghilterra. Il suo nome è Carlo Giannini. La South Yorkshire Police riferisce in un post sul suo sito web che è stata aperta un’indagine per omicidio effettuato con accoltellamento.

“Siamo stati chiamati alle ore 5.05 (del 12 maggio, ndr) da una persona che ci ha informato di aver trovato un corpo mentre camminava al Manor Fields Park”, si legge nel post, pubblicato ieri, nel quale viene precisato che gli agenti, appena arrivati sul posto, hanno chiuso l’area al pubblico e hanno proceduto all’identificazione del cadavere.

Nello stesso post si invita chiunque abbia notizie o eventuali video a chiamare il numero 101 (centralino della polizia britannica), precisando di riferirsi all’incidente 122 del 12 maggio. In un altro post di aggiornamento pubblicato ieri, la stessa South Yorkshire Police ha reso noto di aver arrestato due persone sospette, un uomo di 26 anni e una ragazza di 19, entrambi di Sheffield. In un ultimo aggiornamento pubblicato oggi alle 15:36, viene riferito che l’uomo di 26 anni, Warsame Ibrahim, è formalmente accusato di tentato omicidio.

Il 34enne aveva lasciato Mesagne anni fa trasferendosi nel Nord Europa per lavorare nel settore della ristorazione. Due anni fa aveva aperto una pizzeria in Germania. Si era trasferito in Inghilterra di recente.

Promo