Vigili del Fuoco in stato di agitazione, carenza di personale nella sede di Molfetta

[epvc_views]

Prosegue lo stato di agitazione dei Vigili del Fuoco della regione Puglia indetto da tutte le sigle sindacali il 23 Aprile scorso.

Nello specifico, il rappresentante sindacale segretario Uil Pa VVF sede Molfetta  Maurizio de Tullio dichiara la grave carenza di personale che riguarda il distaccamento di Molfetta.

“Dal 2019 -dichiara de Tullio- è stato decretato dal Ministero dell’interno di categoria SD4 un aumento di personale dalle 8 unità a turno (che a causa di pensionamenti e trasferimenti non si riescono più a garantire) ad 11 unità (numero che avrebbe consentito di disporre di due squadre).

Invece si è costretti con una sola squadra e pochi uomini a coprire i comuni di Molfetta, Giovinazzo, Terlizzi, Bitonto, Bisceglie e relative Z.I. e porti. ( 209,749 abitanti 416.09 km²). Nel caso si sia impegnati su un altro comune non si potrebbe garantire un altro intervento in tempi rapidi”.

Promo