Il sottosegretario Molteni: “Alla Bat assegnati altri 40 poliziotti”

[epvc_views]

“La Bat tra febbraio e giugno avrà un’assegnazione di circa 40 uomini per quanto riguarda la polizia di Stato e c’è ovviamente, l’impegno a moltiplicare. Oggi riaffermo un’attenzione importante da parte del ministero dell’Interno sulla Bat perché più sicurezza vuol dire più legalità e più legalità vuol dire una condizione di vivibilità migliore”. Lo ha detto a margine di un appuntamento elettorale a Barletta, Nicola Molteni, sottosegretario all’Interno.

“Credo più che mai che in questo momento noi dobbiamo rafforzare i presidi di sicurezza e qui, il 27 luglio dell’anno scorso con la presenza del ministro (Luciana Lamorgese, ministra dell’Interno, ndr) abbiamo voluto riaffermare la presenza dello Stato. Più Stato significa più sicurezza, significa più uomini e soprattutto significa un potenziamento degli organici per avere maggiore prevenzione e maggiore controllo del territorio e maggiore contrasto alle forze e criminali che sono presenti anche in questo territorio”.

“Abbiamo avviato un piano importante di assunzioni di polizia inserito all’interno dell’ultima legge di bilancio”, ha proseguito Molteni specificando che si tratta di “assunzioni straordinarie da un lato e di aumento delle dotazioni organiche dall’altro”.

“L’invito va alla politica e a tutte le forze politiche per la legge di bilancio perché fare assunzioni di polizia in modo particolare in questo momento, diventa un’esigenza” non solo “per la Bat ma per tutto il Paese”, ha aggiunto.

Promo