Amati (PD): “Non ci sono soldi per il nuovo ospedale di Andria. Mancano almeno 150 milioni”

159 Visite

“Un bel guaio. Non bastano soldi” per il nuovo ospedale di Andria “e non ci sono idee chiare su dove reperirli”: lo dichiara il presidente della commissione regionale Bilancio e programmazione Fabiano Amati (Pd).

“Siamo di fronte -sostiene- a un guaio da risolvere al più presto. Il procedimento di valutazione della progettazione è quasi completato e certamente non potrà essere pubblicata tempestivamente la gara d’appalto per i lavori. Il motivo consiste nella mancanza della completa dotazione finanziaria: alla dotazione iniziale di 138milioni -sottolinea- occorre aggiungere un finanziamento di almeno 150milioni, così come emerso dalla progettazione e sulla base delle caratteristiche richieste per questo ospedale dalla programmazione regionale. La sussistenza di questo problema era stata sollevata dalla Commissione in più di un’occasione e molti mesi fa”.

“Nessuno -conclude- è in grado di garantire la possibilità di poter assicurare il finanziamento necessario per bandire la gara entro l’estate o entro settembre, ritardando con ciò l’avvio di un’importantissima infrastruttura ospedaliera”.

Promo