A Piombino per lavoro nell’edilizia, cerca di arrotondare rubando portafogli a un anziano. Arrestato 53enne di Barletta

[epvc_views]

Un carpentiere 53enne di Barletta è stato arrestato dai carabinieri di Piombino (Livorno) per rapina impropria e lesioni a pubblico ufficiale: dopo aver rubato 250 euro dal portafogli di un anziano, introducendosi nel suo fondo in centro a Piombino, è fuggito ma è stato inseguito dal capitano dei carabinieri Giorgio Poggetti, che lo ha raggiunto e bloccato a terra.

A richiamare l’attenzione del militare che era in servizio di controllo in centro per il mercatino rionale, la precipitosa corsa dell’uomo in mezzo alla gente e le grida all’anziano derubato. Una volta raggiunto, il 53enne ha reagito per cercare di sfuggire al capitano che ha riportato un colpo alla schiena con prognosi di 7 giorni. Il malvivente è stato comunque arrestato grazie anche al sopraggiungere di due colleghi.

L’arresto del 53enne, che lavora per una ditta edile in un cantiere che sta ristrutturando un immobile a Piombino, è stato convalidato oggi dal giudice di Livorno.

Promo