Tentata rapina in gioielleria di Apricena, arrestati 25enne e 16enne di San Severo

[epvc_views]

Un 25enne e un 16enne sono stati fermati dai carabinieri della compagnia di San Severo (Foggia) con l’accusa di tentata rapina in una gioielleria di Apricena (Foggia) il 4 giugno scorso.

Stando a quanto reso noto oggi dai militari, il gip del tribunale di Foggia ha convalidato il fermo e ha disposto gli arresti domiciliari nei confronti del maggiorenne e il gip presso il tribunale per i minorenni di Bari ha firmato l’ordinanza di custodia cautelare per il minorenne, arrestato e condotto presso l’istituito penale per i minorenni del capoluogo pugliese.

Stando a quanto ricostruito, il minorenne sarebbe rimasto all’esterno con funzioni di palo, mentre il maggiorenne una volta entrato si sarebbe finto interessato all’acquisto di una collana per la propria fidanzata. Subito dopo avrebbe minacciato con un coltello da cucina il proprietario del locale. A quel punto ci sarebbe stata una colluttazione e i due sarebbero fuggiti.

 

Promo