“Un proiettile per lei e uno per il suo amico”. Minacce sui social al Sindaco rieletto di Galatone, “Presenterò denuncia”

[epvc_views]

Il sindaco di Galatone (Lecce) Flavio Filoni, 41 anni, rieletto al secondo mandato con il centrosinistra, ha ricevuto minacce attraverso un commento pubblicato e poi rimosso sulla pagina Facebook del Comune dedicata alle elezioni.

“Sig. Filoni, hai vinto? Stia attento un proiettile è per lei e uno per il suo amico Alessandro”. Si tratta di un profilo presumibilmente falso creato con il nome di Flavio Vinci e che farebbe riferimento al sindaco Filoni rieletto ieri al primo turno e ad Alessandro Vinci, amico fraterno del sindaco, arrivato secondo tra gli eletti con 395 voti nella lista del Pd, uno dei sette simboli a sostegno di Filoni che ha vinto col 50,45% delle preferenze.

Filoni dal 2013 al 2017 è stato segretario cittadino del Pd . Nelle prossime ore sporgerà denuncia alla polizia postale. “Voglio solo esprimere solo un pensiero all’autore di quel commento ignobile -dice Filoni- i poteri politici spettano a chi è più capace di far prevalere la legge comune della società, cioè la giustizia, la ragione, la verità”. “È imperativo dover tutelare l’incolumità mia e dei miei famigliari – conclude – con l’intervento degli organi inquirenti e per questo, nelle prossime ore, provvederò a depositare apposita querela innanzi agli organi preposti”.

Promo