Evasione fiscale, sequestro di 900mila euro a Danilo Quarto, ex proprietario barese del Cerignola calcio

[epvc_views]

Sequestro preventivo di beni per un valore complessivo di 900mila euro, ai fini della confisca, nei confronti di Danilo Quarto, titolare di un’azienda di sistemi di sicurezza con sede a Bari.

L’imprenditore sino a qualche settimana fa, era proprietario del Cerignola Calcio, club foggiano riportato nel professionismo. L’addio, ufficializzato sui canali social, risale al 23 maggio. Il decreto, firmato dal giudice Francesco Mattiace, su richiesta del pm Lanfranco Marazia, scaturisce dalle indagini condotte dalla Guardia di Finanza, partendo dall’analisi delle fatture emesse e da controlli incrociati nei confronti dei clienti dell’azienda attraverso la banca dati ‘Spesometro’.

La contestazione si riferisce agli anni 2015, 2016, 2017 e 2018.

Promo