EY (Ernst & Young) consolida la presenza a Bari, obiettivo assunzioni fino a 1500 professionisti

163 Visite

”Siamo orgogliosi di essere stati tra i primi ad investire su Bari. In tre anni non solo abbiamo mantenuto le promesse in termini di assunzioni, ma le abbiamo superate: oggi contiamo 500 professionisti a Bari e ci aspettiamo di arrivare a 1.500 persone al servizio dei mercati europei di EY Europe West, sempre lavorando in ecosistema con istituzioni, aziende e persone”. Lo afferma Massimo Antonelli, Ceo di EY in Italia e Coo di EY Europe West.

“Lo scorso anno il sud è cresciuto anche in termini di investimenti dall’estero, dato che conferma quanto il territorio sia pronto a correre, ma anche quanto sia importante il contributo delle aziende al sistema Paese. Per questo continueremo a investire, creando nuove opportunità lavorative e mettendo in campo un modello di crescita e di competenze con forte impatto sul territorio e in grado di valorizzare i nostri talenti anche in ottica internazionale” spiega il manager.

EY annuncia l’obiettivo di crescere a 1.500 persone al servizio di Europe West, la regione di EY che serve 25 Paesi creata per facilitare il dispiegamento dei principali talenti, abilità e competenze della firm in modo fluido e attraverso i confini internazionali. Per farlo, amplierà i propri uffici triplicando gli spazi della sede di EY Business Technology Solutions di Bari.

“Un impegno notevole, ma pienamente giustificato dalla crescita reale di questi mesi, e un’ulteriore prova del fatto che EY crede fortemente nell’enorme potenziale della Puglia, e di Bari, e soprattutto nel valore delle competenze locali, anche a livello nazionale e internazionale” sottolinea una nota. EY ha rinnovato la forte e consolidata collaborazione con il Politecnico di Bari supportando e co-creando progetti di formazione volti ad aiutare i giovani nella loro crescita professionale e nello sviluppo delle proprie competenze

Promo