Irene Grandi in concerto a Corato il 31 luglio

165

Il 29 giugno, da Città di Castello, parte il tour di Irene Grandi, IO in Blues. Unica data sinora ufficializzata nel Sud Italia, l’artista toscana farà tappa a Corato il 31 luglio, ospite del Parco Comunale Sant’Elia.

A caratterizzare il concerto brani che attraversano un arco temporale che va dagli anni sessanta fino agli anni novanta nella riscoperta di artisti che hanno dato forma all’anima del blues: Etta James, Otis Redding, Willie Dixon, Tracy Chapman, Sade. Non mancheranno riferimenti a Pino Daniele, Lucio Battisti, Mina oltre ad alcuni brani di Irene in chiave rock-blues.

IO in Blues richiama le radici della cantante, la sua formazione musicale e le sue prime esperienze sul palco.

“In questo tempo sospeso, difficile, smarrito, ho finalmente ritrovato l’ispirazione tornando alle radici. Da sempre il blues mi risuona dentro, mi emoziona e negli anni della mia formazione ha avuto un grande impatto sul mio mondo musicale e la mia voce.

Nel lungo momento che ci ha tenuto lontani gli uni dagli altri, incerti sul futuro, sconvolti da tanti cambiamenti e rattristati dalla sorte dei più fragili, ho fatto molta fatica a trovare ispirazione e slancio, finché ho smesso di cercare qualcosa di nuovo e mi sono immersa in qualcosa che conoscevo, che amavo ma che da molto tempo non praticavo più. Ho voluto ricordare da dove vengo e ritornare appunto alle radici, sperando così di ritrovare anche io un maggiore radicamento e una nuova forza di reagire.

Accettare anche la malinconia di questo lungo periodo drammatico che abbiamo vissuto, ascoltarla e cantarla. Perché il Blues? Perché il Blues è la radice, è la madre, e ti accoglie nelle sue grandi braccia” ha dichiarato la cantante sui social.

 

Promo