Brindisi, il padre di Giampiero Carvone dopo l’arresto del presunto assassino: “Mai smesso di combattere per mio figlio”

[epvc_views]

“Riposa in pace figlio mio, io e la mamma non abbiamo mai smesso di combattere”. Così Piero Carvone, il padre del 19enne ucciso a Brindisi Giampiero Carvone, dopo aver appreso dell’arresto di un 26enne brindisino, eseguito oggi dagli agenti della Mobile di Brindisi, in relazione all’omicidio avvenuto nel rione Perrino del capoluogo nella notte fra il 9 e il 10 settembre 2019, sotto la sua abitazione.

Il padre del 19enne ha commentato scrivendo poche righe sulla sua pagina Facebook. “Non ci siamo mai arresi, adesso stacci vicino, ne abbiamo bisogno”.

Promo