Incendi, due roghi in Puglia. In fumo 10 ettari a Castellaneta

[epvc_views]

Due nuovi incendi, nel Tarantino e in Salento, hanno impegnato oggi decine di uomini di Arif, Vigili del fuoco, carabinieri forestali e Protezione civile della Puglia.

A Castellaneta, in provincia di Taranto, in località Gaudella piccola, è stato richiesto l’intervento aereo di un ‘Drago’ dei vigili del fuoco, mentre da terra sono al lavoro una quindicina di operatori. Il rogo interessa una decina di ettari di area boschiva. Inizialmente era stato richiesto l’intervento di due fireboss che, tuttavia, non sono potuti intervenire perché a causa del mare mosso non avrebbero potuto prelevare acqua dal litorale e avrebbero dovuto lanciare acqua rifornita dalla diga di San Giuliano, che a causa della mancanza di pioggia è sotto i livelli minimi di guardia e il cui rifornimento avrebbe richiesto troppo tempo per rendere operativi i velivoli.

A Lecce è scoppiato un incendio, già domato, al lido Conchiglie, tra Sannicola e Gallipoli. Due squadre Arif, con una dei vigili del fuoco, una dei carabinieri forestali e un’altra della protezione civile, sono intervenute per spegnere le fiamme arginate a pochi metri dalla la vicina pineta. Il rogo, alimentato da sterpaglie e vento, potrebbe essere partito da una discarica a cielo aperto, e in particolare da una zona con pneumatici abbandonati e barche in disuso accatastate. Non si esclude la matrice dolosa dell’incendio.

Promo