“Premio dei Premi” alla Sergio Fontana srl di Canosa di Puglia per l’innovazione

[epvc_views]

La società “Sergio Fontana srl” specializzata in farmaceutica, fondata nel 2015 a Canosa di Puglia e con soli 9 addetti, ha ricevuto a Roma il premio nazionale per l’innovazione “Premio dei Premi” assegnato a chi opera nell’industria, nel design, nel terziario, nella pubblica amministrazione e nelle università e che si contraddistinguono per l’originalità delle innovazioni che hanno sviluppato relativamente a prodotti, processi, modelli di business.

La società produce principi attivi estratti da vegetali e destinati a preparazioni farmaceutiche, galeniche, prodotti alimentari e cosmetici. È una piccola impresa attenta all’ambiente che impiega infatti metodiche a basso impatto e predilige il riutilizzo di scarti vegetali (come le foglie di carciofo) preferibilmente di origine locale. La sua responsabile della ricerca è una donna, Mariagrazia Roselli.

La società dialoga abitualmente con il mondo universitario: nei suoi pochi anni di vita ha già all’attivo diversi progetti di ricerca svolti in partnership con il mondo universitario, a cominciare dal dipartimento di Farmacia dell’Università “Aldo Moro” di Bari ed è per questo suo breve ma ricco curriculum di innovatrice che è stata premiata a Roma al pari di grandi aziende nazionali.

Il riconoscimento è stato consegnato nelle mani del fondatore e amministratore unico, Sergio Fontana, su concessione del Presidente della Repubblica, nell’aula convegni del Cnr alla presenza della ministra dell’Università e della Ricerca Maria Cristina Messa, del ministro per l’Innovazione tecnologica e la transizione digitale Vittorio Colao, del ministro per la Pubblica amministrazione Renato Brunetta e del presidente della Fondazione Cotec Luigi Nicolais.

Promo