Regione Puglia, al via le richieste per i bonus servizi socio-educativi per minori

156 Visite

A partire da oggi e fino al prossimo 28 luglio sarà possibile presentare la domanda per i “Buoni servizio per i minori”, per l’accesso ai servizi socio educativi per i minori. Lo annuncia l’assessora al Welfare della Regione Puglia, Rosa Barone.

“Sappiamo che si tratta di un avviso molto atteso -dichiara Barone- con cui vogliamo sostenere la domanda delle famiglie e favorire la qualità e la pluralità dell’offerta dei servizi e delle strutture per minori. Allo stesso tempo vogliamo favorire l’incremento dell’occupazione femminile, con uno strumento che permetta di conciliare i tempi di vita e di lavoro. Il buono può coprire l’intera tariffa o parte della stessa a seconda della condizione economica delle famiglie risultante dall’Isee”.

Il buono è un titolo di acquisto fruibile dal primo settembre 2022 al 31 luglio 2023 grazie al quale si produce un abbattimento della tariffa per l’utilizzo dei centri socio educativi diurni, delle ludoteche, dei servizi educativi per il tempo libero e dei centri aperti polivalenti per minori. Il nucleo familiare interessato deve avere un Isee ordinario 2022, ovvero Isee minorenni 2022, laddove ne ricorrano le condizioni, non superiore a 20mila euro.

Promo