Xylella, la Regione Puglia istituisce il catasto delle aree danneggiate

126 Visite

La Giunta regionale pugliese oggi ha approvato l’istituzione del catasto olivicolo delle aree colpite dalla Xylella, uno strumento che servirà all’eventuale erogazione di contributi pubblici per il ripristino del potenziale produttivo danneggiato dalla Xylella fastidiosa.

Si tratta, nello specifico, di una banca dati depositata presso il Sian (sistema informativo del comparto agricolo) contenente gli esiti della foto-restituzione delle aree interessate i cui contenuti riguardano la puntinatura delle piante di olivo e lo stato di ciascuna pianta.

Promo