Controlli della Capitaneria di Porto. Multati ristorante a Bari e pescheria a Triggiano

2.269 Visite

Il personale della capitaneria di porto di Bari hanno trovato in città un deposito abusivo in cui erano conservati generi alimentari surgelati in cattivo stato di conservazione, destinati al vicino ristorante. Il ristoratore è stato sanzionato con una multa da 4.500 euro. Sono stati sequestrati 70 chili di prodotto ittico in cattivo stato di conservazione e sprovvisto dei requisiti di tracciabilità e di etichettatura riportante le informazioni minime obbligatorie in ogni fase della commercializzazione.

In una pescheria di Triggiano (BARI) è stato trovato un pesce spada di soli 7 chili, di gran lunga inferiore ai 140 centimetri, misura minima che ne consente la cattura e la successiva commercializzazione. Il titolare veniva inflitta una sanzione amministrativa di 660 euro.

Promo