Regione Puglia, contributo Covid 19 prorogato fino al 31 agosto

[epvc_views]

La giunta regionale della Puglia ha approvato la delibera con cui viene garantita la prosecuzione del contributo Covid 19 in favore delle persone in condizione di gravissima disabilità e non autosufficienza, attraverso l’utilizzo anticipato delle risorse del Fondo nazionale per la non autosufficienza 2022, in attesa dell’adozione del nuovo piano nazionale non autosufficienza 2022/2024.

La delibera prende atto delle interlocuzioni intercorse tra commissione Politiche sociali della Conferenza delle Regioni e Province autonome e ministero delle Politiche sociali. ”In questo modo -spiega Rosa Barone assessora regionale al Welfare- sarà possibile continuare a erogare senza soluzione di continuità il contributo Covid 19 fino al 31 agosto 2022. La prosecuzione del contributo Covid 19 a partire da aprile 2022 comporta al netto delle risorse già liquidate alle asl, una spesa stimabile di 19.308.000,00 euro ed è suscettibile di cessazione anticipata qualora, entro il 31 agosto, si arrivi alla definitiva approvazione del nuovo piano nazionale non autosufficienze 2022/2024″.

“Allo stesso modo -continua- si potrà proseguire oltre quella data nel caso si prolunghino i tempi di approvazione del nuovo piano nazionale non autosufficienze 2022/2024”.

Promo