Calcio, per l’Italia under 21 prima convocazione in azzurro del portiere del Bari Elia Caprile

[epvc_views]

Dopo la qualificazione del giugno scorso alla fase finale dell’Europeo di categoria, la Nazionale Under 21 inaugura la nuova stagione affrontando in amichevole Inghilterra e Giappone. Lo stadio “Adriatico-Giovanni Cornacchia” di Pescara ospiterà giovedì 22 settembre il match con gli inglesi, mentre la sfida con la nazionale nipponica si giocherà lunedì 26 settembre al “Teofilo Patini” di Castel di Sangro. Il tecnico Paolo Nicolato ha convocato 28 giocatori, che si raduneranno nella serata di domenica a Castel di Sangro.

Cinque i giocatori alla prima chiamata in Under 21: il portiere Elia Caprile (Bari), i difensori Giorgio Cittadini (Modena), Matteo Ruggeri (Atalanta) e Alessandro Circati (Parma) e l’attaccante Luca Moro (Frosinone).

Imbattuta nelle gare disputate a Pescara (quattro vittorie e un pareggio) e Castel di Sangro (cinque successi e un pareggio), l’Under 21 è in leggero vantaggio nel bilancio dei confronti con l’Inghilterra: otto vittorie, sette pareggi e sei sconfitte. L’unico precedente con il Giappone risale invece al 15 agosto 2004 quando, nel torneo di calcio dei Giochi Olimpici, chiusi dall’Italia al 3° posto, gli Azzurrini si imposero 3-2 grazie a una doppietta di Alberto Gilardino e ad un gol di Daniele De Rossi.

Questo l’elenco completo dei convocati: Elia Caprile (Bari), Alessandro Plizzari (Pescara), Alessandro Sorrentino (Monza) Stefano Turati (Frosinone); Raoul Bellanova (Inter), Andrea Cambiaso (Bologna), Simone Canestrelli (Pisa), Alessandro Circati (Parma), Giorgio Cittadini (Modena), Caleb Okoli (Atalanta), Fabiano Parisi (Empoli), Lorenzo Pirola (Salernitana), Matteo Ruggeri (Atalanta), Giorgio Scalvini (Atalanta), Mattia Viti (Nizza), Destiny Iyenoma Udogie (Udinese); Edoardo Bove (Roma), Salvatore Esposito (Spal), Nicolò Fagioli (Juventus), Fabio Miretti (Juventus), Filippo Ranocchia (Monza), Nicolò Rovella (Monza), Emanuel Vignato (Bologna); Nicolò Cambiaghi (Empoli), Lorenzo Colombo (Lecce), Sebastiano Esposito (Anderlecht), Luca Moro (Frosinone), Pietro Pellegri (Torino).

(Foto labaricalcio.it)

Promo