Associazione mafiosa, estorsione, spaccio di droga. In corso arresti tra Bari, Palermo e Taranto. Coinvolti consigliere comunale ed ex consigliere regionale

234

Dalle prime luci dell’alba, nelle provincie di Bari, Palermo e Taranto, è in corso l’esecuzione di un’ordinanza applicativa di misure cautelari personali nei confronti di 19 soggetti (di cui 17 in carcere e 2 agli arresti domiciliari) per associazione di tipo mafioso, estorsione, associazione finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti, associazione per delinquere finalizzata alla corruzione elettorale e scambio elettorale politico-mafioso, emessa dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Bari, su richiesta della Procura della Repubblica/Direzione Distrettuale Antimafia. Lo rende noto il Comando provinciale dei Carabinieri di Bari.

L’esecuzione delle misure è in corso da parte di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza. L’inchiesta riguarda le ultime elezioni amministrative comunali di Bari. Tra gli arrestati un consigliere comunale in carica e un ex consigliere regionale.

Maggiori dettagli saranno forniti nel corso di una conferenza stampa convocata alle ore 10.30

 

 

 

Promo