A Barletta sequestrata una tonnellata e mezzo di botti. Denunciate tre persone

188

Una tonnellata e mezza di materiale esplosivo è stata sequestrata dagli agenti di polizia della questura di Barletta – Andria – Trani che, a Barletta, hanno denunciato tre persone -di 35, 30 e 20 anni- per detenzione e vendita illegale di materiale esplodente nell’ambito dei controlli disposti dal questore a controllo del territorio.

A casa del 20enne sono state ritrovate otto bombe carta e 26 candelotti, denominati New Rambo del peso di 47 grammi. Nell’autovettura del 35enne invece, sono state trovate e sequestrate una cassetta pirotecnica categoria F2 da 165 grammi, un’altra sempre di categoria F2 ma Las Vegas, due New Billy e altrettante Louisiana e tre cassette pirotecniche Vietri e 18 candelotti “Super Cobra”.

Durante il controllo in un casolare di campagna risultato di un 30enne, gli agenti hanno sequestrato 4 cartoni con diverso materiale esplodente e di diversa classificazione per un peso complessivo di 72 chili. Nel garage della zona 167 della città sempre dell’uomo, sono stati trovati oltre mille chilogrammi di materiale pirotecnico oltre a delle batterie di lancio per l’allestimento di spettacoli pirotecnici.

Promo